DevSecOps

DevSecOps

Integriamo la sicurezza fin dall'inizio del ciclo di vita del software.

DevSecOps (acronimo per Development, Security, Operations) costituisce un passaggio ulteriore rispetto alla metodologia DevOps. Infatti, pone in evidenza l’importanza della sicurezza, contemplandola quindi sin dall'inizio del ciclo di sviluppo per prevenire precocemente eventuali rischi.

DevSecOps è un'evoluzione di DevOps che integra la sicurezza fin dall'inizio del ciclo di vita dello sviluppo del software. L'obiettivo è incorporare pratiche di sicurezza in ogni fase del processo di sviluppo e distribuzione, riducendo così i rischi di sicurezza e migliorando la resilienza del software. Gli elementi chiave di DevSecOps includono:

1. Collaborazione tra team:
   - La sicurezza è integrata nella collaborazione tra sviluppatori, operatori di sistema e specialisti della sicurezza fin dall'inizio del processo di sviluppo.

2. Automazione della sicurezza:
   - L'automazione delle attività di sicurezza, come la scansione statica del codice (Static Application Security Testing - SAST) e la scansione dinamica del codice (Dynamic Application Security Testing - DAST), aiuta a identificare vulnerabilità in modo tempestivo.

3. Analisi statica del codice (SAST):
   - L'analisi statica del codice è un processo di scansione del codice sorgente per identificare potenziali vulnerabilità di sicurezza durante la fase di sviluppo.

4. Scansione dinamica del codice (DAST):
   - La scansione dinamica del codice coinvolge il test di un'applicazione in esecuzione per identificare possibili vulnerabilità. Questo tipo di scansione viene eseguito in un ambiente di test o produzione.

5. Controllo dei componenti software (SCA):
   - Il controllo dei componenti software consiste nell'identificare e gestire i componenti di terze parti utilizzati nell'applicazione per mitigare i rischi legati a vulnerabilità note.

6. Test di sicurezza automatizzati:
   - Integrazione di test di sicurezza automatizzati nella pipeline di sviluppo e distribuzione per identificare e risolvere tempestivamente le vulnerabilità.

7. Gestione delle identità e degli accessi (IAM):
   - Assicurarsi che le politiche di gestione delle identità e degli accessi siano correttamente implementate per garantire l'accesso appropriato alle risorse.

8. Compliance e regolamentazione:
   - Assicurarsi che il software sia conforme ai requisiti di sicurezza e alle normative applicabili.

9. Risposta agli incidenti:
   - Implementare processi e procedure per rispondere tempestivamente agli incidenti di sicurezza, identificare le cause e mitigare gli impatti.

10. Formazione sulla sicurezza:
    - Fornire formazione continua ai team di sviluppo e operazioni sulla sicurezza delle applicazioni e sulle migliori pratiche.

L'integrazione della sicurezza nel ciclo di vita dello sviluppo del software è fondamentale per affrontare le minacce di sicurezza in modo proattivo e mitigare i rischi associati alla gestione delle applicazioni. DevSecOps promuove una cultura di sicurezza continua e responsabilità condivisa.

0
logo half bottom
Copyright © 2007-2024 COMMS.IT S.r.l. con unico socio | Partita IVA IT09643890016